2000m cadetti, Chiappinelli sotto il muro dei 5”30: record italiano!!!

2000m cadetti, Chiappinelli sotto il muro dei 5”30: record italiano!!!

L’atleta senese, domenica a Fidenza, firma il nuovo primato italiano di categoria sulla distanza. Bene la Montepaschi UISP Atletica Siena all’appuntamento infrasettimanale con il Grand Prix MPS giovedì scorso a Sesto Fiorentino

Periodo intenso di gare questo che precede gli appuntamenti con i campionati italiani giovanili, il prossimo fine settimana, e con quelli assoluti della prima metà di luglio, in una stagione, quella olimpica, che vede la preparazione degli atleti di livello mondiale e il calendario gare di tutte le federazioni fortemente condizionati dall’appuntamento olimpico di agosto.

Bene la Montepaschi UISP Atletica Siena, che ha ben figurato con alcune individualità alla quinta prova del GrandPrix MPS di Sesto Fiorentino (FI) dello scorso 7 giugno ma, ad aprire questa rassegna di risultati non può che essere la magica prestazione di Yohannes Chiappinelli in occasione del “Trofeo Ceresini” di domenica a Fidenza.

Yohannes-Chiappinelli-foto-Andrea-Bruschettini1

Il “Cannibale” Chiappinelli

Il giovane atleta senese, di origine etiope, nel meeting che vedeva confrontarsi 12 rappresentative di altrettante regioni italiane ha dominato la sua gara dei 2000m realizzando la nuova miglior prestazione italiana cadetti grazie al tempo di 5’29”68.  Una bella cavalcata per Yohannes che ha infranto di ben 3” la precedente miglior prestazione italiana di categoria, a distanza di una settimana appena da quel 1000m corso in 2’30”1.

Chiappinelli, 15 anni quest’anno, avrà ancora molta strada da fare per raggiungere i livelli di eccellenza che in molti facilmente gli prevedono, ma sicuramente queste prestazioni rappresentano una buona base di partenza per impostare il lavoro dei prossimi anni, e questo il suo tecnico, Maurizio Cito, e lo staff dirigenziale della Montepaschi Atletica Siena lo sanno bene.

Tornando alla quinta prova del GrandPrix MPS, belle prestazioni per Reda Benzine e Lorenzo Martinelli a Sesto Fiorentino, sulla distanza dei 3000m. Una gara bella e movimentata in cui si portano in vantaggio 5 atleti: Maurizio Cito e Davide Ragusa (Atletica Futura), Luca Lemmi (Atletica Livorno), Julius Too Kipkurgat (keniano della toscana Atletica) e proprio l’alfiere senese Benzine.

I cinque al comando prendono un po’ di vantaggio a metà gara, per poi cercare di giocarsi il successo nel finale. La volata parte a 200 metri, ma è a cento metri dalla fine che appare chiaro chi sarà il vincitore. Reda Benzine riesce a superare tutti, trionfando con il tempo finale di 8’24″36, davanti a Ragusa e Cito.

Bene, come detto, anche l’altro portacolori senese Lorenzo Martinelli, che migliora ancora il suo primato personale. Alla fine sarà nono assoluto, con il tempo di 8’59″79, abbattendo il muro dei 9′ per pochi centesimi.

Nella velocità, conferma il suo buon stato di forma Vincenzo Grillo che nei 200m chiude al ventiduesimo posto con il tempo di 23”61 mentre riesce ad entrare in finale nel lungo femminile, nonostante qualche acciacco, Cristina Fornacelli che deve poi arrendersi al dolore rinunciando agli ultimi due salti di finale e accontentandosi così dell’ottavo posto grazie alla misura di 5,34.

E se al giovedi sera, tre giorni prima della grande prova di Chiappinelli, era buono il bilancio senese nelle gare, lo si doveva anche all’incoraggiante prova, in vista dei campionati italiani, di Riccardo Fratarcangeli al “Memorial Claudia Cavulli” di Imola.

L’ottocentista senese parte bene, e riesce a tenere un ritmo costante, tenendosi nel gruppo che conta nonostante una leggera difficoltà a metà gara. Nel finale però riesce a chiudere forte, terminando la prova in 1’51″83, quarto assoluto a meno di un decimo di secondo dal podio, nella gara vinta da YassineEl Houdni (A.S. La Fratellanza).

Lo sguardo e i pensieri saranno rivolti ora ai campionati italiani di categoria di Misano Adriatico dove, Riccardo Fratarcangeli, negli 800m e Matteo Baldi, nel salto in alto, insieme poi anche agli altri componenti della staffetta 4×400, cercheranno di rappresentare al meglio i colori della Montepaschi UISP Atletica Siena e della città tutta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.