Costanti non si ferma più, Baldi sale in quota!

Costanti non si ferma più, Baldi sale in quota!

Intanto domenica prossima quarto appuntamento con il Gran Prix Montepaschi al “Renzo Corsi” di Siena.

Nella giornata che celebra la repubblica italiana due grandi risultati per la Montepaschi Atletica Siena grazie alle prestazioni di Filippo Costanti nei 200m e Matteo Baldi nell’Alto.

A Livorno, in occasione del terzo appuntamento con il Gran Prix Montepaschi, Costanti vince la gara dei 200m con uno strepitoso 21”66 riuscendo così a migliorare di oltre mezzo secondo il suo personale. Inserito nella batteria dei più veloci, dopo una buona partenza, Filippo esce molto bene dalla curva nonostante la sesta corsia, per poi distendersi nel rettilineo finale divorando letteralmente la pista sotto la spinta potente dei propri piedi. Una grande prestazione per l’atleta di Chiusdino che dopo aver buttato giù il muro dei 48” nei 400m vede crescere ancora, gara dopo gara, la propria condizione in vista dei campionati italiani di categoria di metà giugno e di quelli assoluti di luglio.

E se Costanti ci ha ormai abituato, in questa prima parte di stagione, a risultati importanti, la grande novità arriva dalla pedana del salto in alto con i primi “2m” di Matteo Baldi, un risultato importante e atteso da tempo. Finalmente, l’allievo di Stefano Giardi, supera l’asticella alla fatidica quota che fa da spartiacque tra il buon livello e la qualità assoluta. Primato personale e grande soddisfazione per una gara condotta senza errori fino al superamento della quota finale. L’atleta senese ha poi fallito i tre tentativi successivi alla quota di 2,02 m.

Gran Prix Montepaschi 2011 - 4a prova, Siena - foto Andrea BruschettiniOttima gara, che lo ha visto salire sul secondo gradino del podio, dietro soltanto all’atleta delle Fiamme Gialle Andrea Lemmi, vincitore con la misura di 2,10m.

Qualche posizione più indietro, sesto, un redivivo Giulio De Michele torna ai suoi massimi livelli, superando 1,92m in una lotta di nervi con l’asticella. Per ben tre volte infatti, a 1,86 , 1,89 e 1,92 l’atleta senese ha valicato la misura all’ultimo tentativo a disposizione.

Buone anche le prove degli altri atleti senesi. Nel salto in lungo donne Alice D’Auria e Cristina Fornacelli si piazzano rispettivamente al quarto e al settimo posto, con le misure di 5.54m per la prima e 5.46m per la seconda.

Sesto posto nel Disco donne per Marta Tanganelli, che ha lanciato il suo attrezzo a 35,09m.

Il meeting livornese si è chiuso con la gare dei 3000 metri maschili.  Ottimo quinto posto per Mattia Paggetti, che ritocca il suo primato personale di 5 secondi, chiudendo la sua gara in 8’ 53” e confermando i progressi mostrati in allenamento. Buon risultato anche per Lorenzo Martinelli, sedicesimo assoluto con il tempo di 9’23”, ben 20” inferiore al tempo corso a Meeting della Liberazione sul campo scuola di casa.

Alla luce di questi risultati cresce l’attesa per il quarto appuntamento con il Gran Prix Montepaschi che si terrà fra le mura amiche del “Renzo Corsi” di Siena questa domenica. Aprirà la manifestazione alle 14e15 il concorso del Martello maschile e a seguire quello femminile, per quanto riguarda gli atleti di casa occhi puntati sulla pedana dell’alto (ore 18) dove sia Baldi che De Michele tenteranno di migliorarsi ulteriormente, da non perdere anche gli 800m uomini (ore 17) e la 4x400m uomini (ore 18e45) dove Costanti e compagni tenteranno l’assalto al minimo outdoor.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>