Grazie Yohanes ! Una maglia azzurra stoicamente difesa, un argento di squadra bellissimo.

Grazie Yohanes ! Una maglia azzurra stoicamente difesa, un argento di squadra bellissimo.

Un infortunato Yohanes Chiappinelli chiude stoicamente ventesimo

 

Da Hyères, Francia, sede della ventiduesima edizione dei Campionati europei di cross, il team italiano juniores torna a casa con una nobile medaglia d’argento e Yohanes Chiappinelli, portacolori della Montepaschi Uisp Atletica Siena, chiude con orgoglio ventesimo a dispetto di un infortunio.

Nonostante un’ottima preparazione e un eccellente stato di forma, purtroppo, l’incertezza delle corse campestri, della durezza dei suoi percorsi, dei duri corpo a corpo nelle partenza di gruppo, segnano la gara dell’alfiere senese, che dopo l’ottimo start assieme agli altri cinque azzurrini -Yeman Crippa, Said Ettqy, Pietro Riva, Alessandro Giacobazzi, Yassin Bouih – subisce un colpo alla caviglia nelle prime centinaia di metri.

Un colpo che si rivela particolarmente violento, una distorsione che lo porta praticamente in ultima posizione a procedere con cautela, fino a quando rappacificato con il dolore, riesce a migliorare la sua corsa e a spingere un po’ di più.

Dopo una bella rimonta, e sei km corsi stoicamente con orgoglio, Chiappinelli chiude così ventesimo sul traguardo finale, mentre l’amico e compagno di team Yeman Crippa concede il bis, conquistando come lo scorso anno una solitaria vittoria.

Grazie al quinto posto di Ettaqy, il decimo di Riva, il tredicesimo di Giacobazzi – i primi quattro al traguardo portano punteggio alla nazionale – e il diciottesimo di Bouih, l’Italia giunge seconda alle spalle dei padroni di casa francesi.

Lo scorso anno gli stessi ragazzi furono campioni d’Europa tra gli under 20, quest’anno solo due punti hanno separato gli azzurri dai nuovi vincitori, i Bleus d’oltralpe. Peccato, forse proprio l’infortunio del campione continentale juniores dei 3000 siepi ha privato, oltre che una gioia individuale per l’allievo di Maurizio Cito,l’Italia di un altro alloro.

Alla fine quindi un bellissimo quanto amaro podio per il diciottenne della Montepaschi Uisp Atletica Siena, confortato con parole d’affetto da tutti i compagni di nazionale.

Montepaschi Uisp Atletica Siena – n.48 – 2015

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>