La lunga estate della Montepaschi Uisp Atletica Siena

La lunga estate della Montepaschi Uisp Atletica Siena

Gli atleti senesi nel vivo del periodo agonistico con la bella prova di Facchielli agli italiani, le vittorie di Ockenden, i 2,00m di Baldi e una pioggia di medaglie dagli Italiani Uisp

 

Sono state settimane intense quelle appena trascorse per la Montepaschi Uisp Atletica Siena, dopo la conclusione del cammino della squadra allievi ai campionati di società con la finale nazionale dello scorso 8 e 9 giugno, è stata la volta, la settimana successiva, dei Campionati Italiani Uisp a Campi Bisenzio (FI) e soprattutto della bella prova di Claudio Facchielli ai, più prestigiosi,  Campionati Italiani Juniores di Rieti.

Claudio Facchielli  - foto Andrea Bruschettini (41)

Facchielli decimo agli italiani juniores

Il velocista seguito dall’allenatrice Angela Fè, si conferma ai vertici nazionali sulla distanza dei 200m entrando nella top 10 degli atleti più veloci. Sulla bella pista reatina, nonostante 1 metro e mezzo di vento contrario, Facchielli è riuscito ad avvicinare il muro dei 22”, chiudendo sesto in batteria con il nuovo personale di 22”03 a soli 5 centesimi dalla finale a 8, per lui, cha aveva il 19° tempo di accredito, un ottimo decimo posto finale.

Sono state queste anche le settimane in cui è salita in cattedra la ventiduenne britannica Verity Ockenden, neo tesserata Montepaschi Uisp Atletica Siena, specialista degli 800m con un personal best di 2’10”65. In occasione della quarta prova del Gran Prix Fidaltoscanaestate, l’11 giugno a Sesto Fiorentino (FI), alla prima apparizione con la casacca rosso-bianco-nera, Ockenden sfiora il primato provinciale sulla distanza degli 800m, in una gara da lei stessa vinta senza problemi con un bel 2’13”04. La britannica ha poi replicato, appena una settimana dopo, il 18 giugno a Quarrata (PT), vincendo anche la gara dei 1500m della quinta prova del Fidaltoscanaestate: le è bastato, a lei che è capace di correre in 4’35”, chiudere in 4’44”34 per aggiudicarsi la gara.

Il giorno successivo, il 19 giugno, è stata la volta invece di Matteo Baldi che torna a volare nel salto in alto sopra i due metri al prestigioso Meeting Città di Savona. In una gara dagli alti contenuti tecnici nazionali e resa molto difficile sia dalla bravura degli avversari che dalla progressione da campionati italiani, con ingresso in gara fissato a 1,95m, Matteo è riuscito a superare senza grossi problemi la misura di ingresso e con caparbietà, al terzo tentativo, a superare anche l’asticella posta a 2,00m per poi provare, senza successo, ad eguagliare il proprio personale di 2,05m.

Proprio partendo dal salto in alto diamo una breve rassegna di quelli che sono stati i risultati migliori dei nostri atleti impegnati ai Campionati Italiani Uisp e dei quali abbiamo accennato in apertura, titolo italiano per  Matteo Baldi grazie alla misura di 1,97m davanti al proprio compagno di squadra Giulio De Michele, terzo con 1,85m. Titolo italiano anche per Elisa Pieri nel salto con l’asta, davanti alla propria compagna di squadra Alba Baglioni, rispettivamente 2,80m e 2,70m, per loro un rientro positivo dopo oltre un anno di assenza dall’attività agonistica.

Bel secondo posto, e medaglia d’argento, per Alessandro Carrozza nei 400m che riesce per la prima volta

L'altista Matteo Baldi e il tecnico Stefano Giardi

L’altista Matteo Baldi e il tecnico Stefano Giardi

in questa stagione, a scendere sotto i 50”, per lui un incoraggiante 49”91, qualche posizione più indietro, al quinto posto, Vincenzo Grillo che chiude in 51”77. Sempre sulla stessa distanza, ma nella gara allievi, medaglia di bronzo per Gabriele Isernia che corre in 52”43.

Ed è sempre dalla categoria allievi, questa volta al femminile, che arriva il successo più bello di questa due giorni di gare con l’oro di Claudia Coghe negli 800m vinti con il nuovo personal best di 2’24”51. Nel salto in lungo, Cristina Fornacelli conquista il bronzo grazie alla misura di 5,43m in una gara che ha registrato anche il nuovo personale di Anna Ceccarelli che chiude al quinto posto con 4,92m.

La lunga estate della Uisp Atletica Siena, non si ferma qui, ma continua con i prossimi appuntamenti del Fidaltoscanaestate, con il Trofeo Città di Orvieto in programma nel mese di luglio e con, chissà, qualche partecipazione ai campionati italiani assoluti di fine luglio.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +1 (from 1 vote)
La lunga estate della Montepaschi Uisp Atletica Siena, 10.0 out of 10 based on 1 rating

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>