Noa Rocchigiani, Duccio Pecciarelli e Ares Gepponi nella top ten ai Campionati italiani indoor Juniores e Promesse

Noa Rocchigiani, Duccio Pecciarelli e Ares Gepponi nella top ten ai Campionati italiani indoor Juniores e Promesse

Titolo toscano nei 60 ostacoli under 18 per Emma Sarri

Il primo fine settimana di febbraio ha visto l’Uisp Atletica Siena impegnata ad Ancona con i Campionati Italiani indoor per le categorie junior e promesse, a Firenze nella manifestazione di “Caccia al minimo” valida per assegnare i titoli toscani per la categoria allievi, ed a Livorno dove si è tenuta la seconda prova dei Campionati invernali di lanci, valida per assegnare il titolo di campione toscano.

Ottimi risultati nella rassegna tricolore marchigiana sono giunti da Noa Rocchigiani e Duccio Pecciarelli che hanno concluso nella top ten delle proprie gare.

La junior allenata da Stefano Giardi ha confermato il proprio valore a una settimana dal personale nel salto in lungo (5.80), chiudendo al quinto posto la prova dedicata agli under 20 un miglior salto a 5,70m. Per salire sul podio la biancarossonera classe 1999 sarebbe dovuta atterrare a 5,97m, con un notevole ulteriore progresso sul proprio limite.

Duccio Pecciarelli, under 23 guidato da Maurizio Cito, ha conquistato l’ottavo posto negli 800m promesse con una valida prova corsa in 1’54″81 (5° nella serie dei migliori iscritti), tempo che gli è valso il suo record personale indoor sulla distanza; impegnato anche sui 1500m, ha chiuso al dodicesimo posto in 4’09″54.

Decimo piazzamento nel lancio del peso con un miglior lancio a 12,52m per lo junior Ares Gepponi; mentre Linda Moscatelli, junior, sui 60hs con il crono di 9″70 ha chiuso ventottesima.

duccio-pecciarelli-foto-andrea-bruschettini

Duccio Pecciarelli – Foto Andrea Bruschettini

A Firenze, Emma Sarri è salita sul podio come campionessa toscana per la categoria allieve sui 60Hs con 9”62; per lei anche la medaglia d’argento nel salto in alto, valicando l’asticella a 1,61m.

Secondo posto e analoga medaglia d’argento nel salto con l’asta allieve anche per Elena Bucciarelli, 2.80.

Tra gli altri atleti in gara a Firenze, nelle gare che non assegnavano titoli regionali, si segnalano:

Noa Rocchigiani, tornata nuovamente in pedana all’indomani della prova di Ancona, vincitrice del lungo con 5.57m; Anna Ceccarelli, quindicesima con 4,63m; Livia Lenzi, ventitreesima con 4,21m; Adriano Finetti, undicesimo con 5,74m sempre nel salto in lungo. Nei 60m, Tommaso Bruni, ottavo con 7’’30; Pietro Lenzi, ventesimo con 7’’68; Giulio Casamonti, quindicesimo con 7’’62; Silvia Fregoli, venticinquesima con 8’’87; Emma Zanelli, ventottesima con 9’’01; Livia Ferrini, trentaduesima con 9’’13; nel salto triplo Alberto Menicori ha chiuso sesto con 12,36m; Ian Moretti, nel salto in alto, terzo con 1,85m, seguito da Lorenzo Bianchini al settimo posto con 1,65m.

Dalle gare di lanci di Livorno l’Uisp Atletica Siena è tornata a casa con la medaglia di Giulia Giardi, junior, bronzo nel disco juniores con 30,75m, e quinta nel lancio del martello con 36,10m;

Riccardo Finetti, allievo, nel lancio del martello ha chiuso quarto lanciando l’attrezzo della categoria junior (6kg) a 45,21m. In gara tra gli assoluti nel lancio del martello Matteo Bocci, settimo con 39,40m.

Il prossimo fine settimana vedrà ancora protagonista a livello nazionale l’impianto indoor di Ancona dove si assegneranno i titoli tricolore per la categoria allievi. In gara nel salto in alto, con i colori del club senese, saranno Elena Monciatti e Emma Sarri, che hanno conseguito i minimi di partecipazione.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>