Tutto pronto per il Meeting della Liberazione – Attesi 500 atleti e alcune star il 25 aprile

Nonostante il tempo incerto delle ultime ore, le previsioni meteo per il 25 aprile prefigurano una giornata senza pioggia. E’ questo quello che si augurano anche gli organizzatori del Meeting della Liberazione, affinché sia possibile accogliere al meglio i circa 500 atleti previsti a questa importante manifestazione di inizio stagione all’aperto per l’atletica leggera toscana.
Al campo scuola Renzo Corsi di Siena si inizierà a gareggiare dalle 10 del  mattino con un nutrito programma che vedrà fino all’ora di pranzo impegnati in gara tanti giovani, bambini, esordienti, atleti Special Olympics dei club provinciali, regionali e non solo.
Verso l’ora di pranzo si potrà vivere uno dei momenti clou della giornata, con la pedana del martello maschile che vedrà in gara – al momento pare confermata la sua presenza – un campione del calibro di Nicola Vizzoni, medaglia d’argento olimpica a Sidney 2000. Accanto a lui altri protagonisti della specialità in Italia, come l’emergente carabiniere Marussi, e altri giovani di valore.
Non sembra di minore interesse la medesima gara femminile, con l’esordio sulla pedana di casa della portacolori dell’Esercito Elisa Palmieri, apparsa in allenamento in grande forma e piena di stimoli di fronte al pubblico senese.
Ai bordi del campo gara sono previste anche le presenze dell’ex ct della nazionale Nicola Silvaggi (allenatore della Palmieri), e di uno dei tecnici azzurri del settore lanci, Francesco Angius.
Tra gli altri nomi di spicco al momento iscritti alle gare in programma anche le forti mezzofondiste grossetane Cristiana ed Elisabetta Artuso e la triplista azzurra Vanessa Alesiani.
Non mancheranno ovviamente i giovani emergenti delle Terrecablate Uisp Atletica Siena, come lo sprinter Edoardo Baini, la lunghista Alice D’Auria e la primatista provinciale dell’asta Elisa Pieri.
Grazie al contributo della Fondazione Monte dei Paschi di Siena (che supporta l’attività delle Terrecablate Uisp Atletica Siena e del  comitato provinciale senese dell’UISP), il patrocinio della Provincia di Siena, il contributo degli sponsor Terrecablate e Casa Toscana Group, anche quest’anno quindi a Siena si celebrerà la data storica della Resistenza con un evento sportivo significativo che vede coinvolti nell’organizzazione tanti volontari, e giovani sportivi provenienti da tutta Italia.
Ricordando che l’accesso al campo gara è gratuito, e che le gare termineranno verso le 18:30.

Scarica la notizia in formato *.doc

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>