TOKYO 1964 – TOKYO 2020: CORSI E RICORSI STORICI, LE MANCATE OLIMPIADI DI LORETTO PERICCIOLI

TOKYO 1964 – TOKYO 2020: CORSI E RICORSI STORICI, LE MANCATE OLIMPIADI DI LORETTO PERICCIOLI

In questi giorni in cui ci saremmo preparati ad accogliere davanti allo schermo l’atletica leggera alle Olimpiadi di Tokyo 2020, e avremmo sperato di vedere al via il nostro Yohanes Chiappinelli, un curioso caso di corsi e ricorsi storici ci porta proprio a Tokyo, alle Olimpiadi del 1964, cui l’Uisp Atletica Siena sognò di essere presente con il forte fondista Loretto Periccioli. Abbiamo per questo recuperato il vivido racconto di quel periodo, di quegli anni, di quell’atletica (forse non troppo dissimile da quella...

Continua...

Il presente del settore promozionale, difficoltà e prospettive nelle parole dei tecnici dell’Uisp Atletica Siena

Il presente del settore promozionale, difficoltà e prospettive nelle parole dei tecnici dell’Uisp Atletica Siena

Dopo oltre un mese di lockdown siamo giunti a quella che in condizioni normali sarebbe stata la vigilia di uno degli eventi più attesi dall’atletica senese, il Meeting della Liberazione o, più semplicemente per gli addetti ai lavori dell’Uisp Atletica Siena “il meeting”. Sì, perché ormai da oltre 20 anni Siena fa tappa fissa nel calendario inaugurale della stagione estiva dell’atletica Toscana. Un appuntamento forse unico nel suo genere capace di coinvolgere in una sola giornata tutte le categorie del nostro sport. La mente,...

Continua...

“Fiducia nella ripartenza” Il Presidente Stefano Giardi invita tutta la società a guardare al futuro con nuove ambizioni e prospettive

“Fiducia nella ripartenza”    Il Presidente Stefano Giardi invita tutta la società a guardare al futuro con nuove ambizioni e prospettive

Era sabato 29 febbraio, l’ora degli aperitivi e della cena, Gianmarco “Gimbo” Tamberi aveva appena terminato i suoi salti esaltando il pubblico del PalaGiannelli. Gimbo aveva dato un’eco globale al primo Siena High Jump Indoor Contest con il suo 2.31 e il suo entusiasmo, dopo i salti di qualità della padrona di casa Elena Vallortigara. Abbracci, strette di mano, “half-shave” con l’idolo dei giovani; erano gli ultimi calorosi contatti umani che avremmo visto per lungo tempo. Erano gli ultimi...

Continua...

Claudio Facchielli in evidenza nelle indoor di Firenze

Claudio Facchielli in evidenza nelle indoor di Firenze

Fabrizio Finetti campione italiano master Il tecnico Stefano Giardi agli Europei indoor di Glasgow L’ultimo fine settimana di febbraio ha portato l’Uisp Atletica Siena al capolinea degli appuntamenti indoor, con l’assegnazione a Firenze dei titoli toscani assoluti nello sprint, mentre a Empoli si è disputata la “Festa del Cross Toscano”, seconda prova regionale dei campionati individuali e di società di corsa campestre, in cui sono stati assegnati i titoli regionali dalle categorie promozionali fino a quelle...

Continua...

Diadora High Jump Contest e “Velocissimi Velocissimi”, parola ai protagonisti: Anna Pau, Alessandro Bracciali e Stefano Giardi

Diadora High Jump Contest e “Velocissimi Velocissimi”, parola ai protagonisti: Anna Pau, Alessandro Bracciali e Stefano Giardi

E’ la nuova frontiera dell’atletica leggera, ovvero saltare, correre e lanciare nelle piazze fuori dalle piste? Forse. Per qualcuno lo è, come il presidente IAAF Sir Sebastian Coe che caldeggia da tempo un’atletica più vicina ai luoghi frequentati dalle persone. O forse come ci ha dimostrato Renaud Lavillenie, campione olimpico e primatista mondiale dell’asta, che qualche anno fa saltò al Trocadero con lo sfondo la Tour Eiffel….qualcosa di unico! Ma è unico anche saltare e correre sotto alla Torre del Mangia,...

Continua...