Dodicesimo posto nella Finale B Gruppo Tirreno dei Campionati di società assoluti per l’Uisp Atletica Siena

Dodicesimo posto nella Finale B Gruppo Tirreno dei Campionati di società assoluti per l’Uisp Atletica Siena

Positive le prove di Marino, Pecciarelli e Ghinassi

 

L’Uisp Atletica Siena torna dalla trasferta di Ostia dove era impegnata nella Finale B Gruppo Tirreno dei Campionati di società assoluti, con il dodicesimo posto nella classifica maschile.

Siamo contenti per essere giunti ancora una volta in finale – commenta il presidente e direttore tecnico Stefano Giardi – Ringrazio tutti i nostri atleti, in particolare quelli che hanno debuttato in questo contesto e magari si sono cimentati non nelle loro specialità per esigenze di formazione”.

Niccolò Ghinassi impegnato nei 3000 siepi - Foto Michele Fortunato/Trackarena.com

Niccolò Ghinassi impegnato nei 3000 siepi – Foto Michele Fortunato/Trackarena.com

Come era nelle ipotesi iniziali, tenendo conto delle gare presenti quest’anno, difficile sarebbe stato per il club senese riuscire ancora una volta a collocarsi verso metà classifica, come accaduto lo scorso anno con il quinto posto nella finale di Agropoli, e gli anni precedenti con il nono e sesto posto conquistati rispettivamente a Orvieto e Matera. Il meccanismo delle finali, infatti, premia con punti solo i primi otto classificati in ciascuna gara, di fatto creando all’origine una discreta selezione. Se nel passato l’Uisp Atletica Siena era comunque riuscita ad inserirsi in buone posizioni di vertice, quest’anno il club senese ha scontato nella formula della rotazione delle gare, la necessità di schierare in prove come l’asta, il salto in lungo, il lancio del giavellotto atleti non specialisti. Tutta la società era, però, conscia che il vero “capolavoro” era stato raggiunto nella fase eliminatoria, nei tre turni regionali che tra maggio e giugno avevano collocato il gruppo maschile dalle maglie biancorossonere al cinquantaduesimo posto nazionale.

Adriano Finetti nel salto con l'asta - Foto Michele Fortunato/Trackarena.com

Adriano Finetti nel salto con l’asta – Foto Michele Fortunato/Trackarena.com

Sulle dodici gare coperte i punteggi sono arrivati dall’ottimo quinto posto di Daniele Marino, nel lancio del disco che con 37,07m ha riscritto anche il proprio record personale; dall’ottavo e settimo piazzamento dei neocampioni toscani juniores Duccio Pecciarelli e Niccolò Ghinassi, il primo capace di 4’08’’08 nei 1500m e il secondo di 10’04’’45 nei 3000 siepi. Anche la staffetta 4x400m (Alessandro Brizzi, Lorenzo Centini. Niccolò Ghinassi, Duccio Pecciarelli) è andata a punteggio, vincendo la propria serie in 3’25’’95 e chiudendo al quinto posto assoluto. Tra gli altri biancorossoneri che hanno partecipato alla finale troviamo sui 100m Claudio Facchielli, decimo in 11’’43(-0.2),, e Simone Del Prato dodicesimo in 11’’66(-0.5),, sui 400m Lorenzo Centini in 51’’52 termina undicesimo, Antonio Santaniello impegnato nei 400Hs finisce dodicesimo in 1’00’’95, nel salto con l’asta Adriano Finetti è tredicesimo con 2,60m, nel salto in lungo Ian Moretti con 5,94m (-1.1) è quattordicesimo, dodicesimo Ares Gepponi nel lancio del giavellotto con 34,09m. La 4×100 (Filippo Baiano, Francesco Genovese, Simone del Prato, Claudio Facchielli) correndo in 44”27, è giunta nona, terza della prima serie.

Nello stesso weekend le cadette Milena Bernardoni, Livia Ferrini, Silvia Fregoli, Adanu Orlandini, Eva Lia Tarquini, Elena Bucciarelli, Elena Monciatti, Emma Sarri, Emma Di Pietra erano impegnate a Grosseto nella finale regionale dei Campionati di Societa di categoria, dove hanno raccolto l’undicesimo posto.

Duccio Pecciarelli nei 1500m - Foto Michele Fortunato/Trackarena.com

Duccio Pecciarelli nei 1500m – Foto Michele Fortunato/Trackarena.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.