La TerreCablate Uisp Atletica Siena guarda già al 2010

La TerreCablate Uisp Atletica Siena guarda già al 2010

E’ il momento dell’analisi della stagione che volge al termine per la Terrecablate Uisp Atletica Siena, un 2009 vissuto sulla spinta di ottime individualità e delle varie iniziative che hanno animato il settore giovanile. Grazie come sempre anche al supporto della Fondazione Monte dei Paschi di Siena, il club senese è riuscito a concretizzare i propri obiettivi rivolti alla crescita della fascia d’età 10 -15 anni, permettendo al contempo agli atleti delle categorie agonistiche (allievi, juniores, promesse e seniores) di competere nelle più importanti manifestazioni a livello regionale e nazionale.

Eventi come il Trofeo Cecco, L’Atletica va a scuola, Nel Campo di Corsa e l’attività con i centri CAS, hanno consentito a centinaia di ragazzi delle scuole elementari e medie cittadine di cimentarsi con successo nella pratica motoria di base. Buoni poi i risultati conseguiti con le categorie ragazzi/e e cadetti/e, capaci di affermarsi in campo provinciale e regionale sia a livello individuale che di squadra, proponendo al contempo delle individualità di assoluto spessore come il polivalente Yohannes Chiappinelli e il triplista Matteo Sclavi (sesto agli italiani cadetti).

Di particolare importanza la partecipazione della Terrecablate Uisp Siena a tutti i campionati italiani giovanili estivi: oltre al già citato Sclavi tra i cadetti, Alessio Salvini nel martello tra gli allievi; Edoardo Baini, Elisa Pieri, Marta Tanganelli e Alba Baglioni tra gli juniores; Filippo Costanti nei 400m tra le promesse. Il ventenne di Chiusdino è stato l’atleta più vittorioso della società senese, con un titolo toscano assoluto e promesse nel giro di pista, portando nello stesso tempo il personale a 48”62, soli 3 centesimi sopra il record provinciale assoluto.

I colori biancorossoneri della società nata nel 1954 sono stati presenti anche ai campionati italiani assoluti, con Baini semifinalista nei 60m indoor e con il mezzofondista Emanuela Fadda ai campionati italiani di cross

Baini - italiani indoor - semifinale 60m

Accanto a questi risultati agonistici, sono da porre i successi organizzativi con il Meeting della Liberazione, evento ormai classico in programma ogni anno il 25 aprile; e i Campionati Toscani juniores e promesse.

“Nel solco della tradizione, anche nel 2010 cercheremo di incentivare l’attività promozionale rivolta ai giovanissimi, confermando al contempo la vocazione agonistica della nostra società – afferma il vicepresidente Claudio Palermo, guardando alla prossima stagione – Allo stesso modo vogliamo potenziare il settore tecnico e migliorare le competenze dirigenziali per una maggiore specializzazione dei compiti”.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>