Riccardo Fratarcangeli al personale sugli 800m: 1’53″73

Riccardo Fratarcangeli al personale sugli 800m: 1’53″73

Riccardo Fratarcangeli - foto Andrea Bruschettini

Martedì 26 luglio a Trento, seconda giornata del 36° Gran Prix del mezzofondo, grande prova sugli 800m di Riccardo Fratarcangeli.

Seguito a bordo pista dal tecnico Maurizio Cito, lo junior ha vinto la terza serie ottenendo il nuovo personale di 1’53″73. Sembra quindi in piena ripresa dal malanno primaverile il giovane al primo affetitvo anno di agonismo. Per lui, con un crono che è tra i migliori della storia dell’Uisp Atletica Siena sulla distanza, si apromo nuovi orizzonti, con l’obiettivo di uno stagionale sotto l’1’53” decisamente di livello.

Non solo Fratarcangeli in questo fne luglio, ma anche ottimi risutlati all’ultima tappa del Trofeo Orvieto, che ha visto i senesi protagonisti. Filippo Costanti si è imposto nuovamente nei 400m, ancora sotto i 48 secondi, 47″99; mentre più che bene hanno fatto le lunghste D’Auria e Fornacelli. Alice è finalmente tornata ai livelli che le competono, saltando due volte sopra ai 5,80m, con il quarto salto a 5,88 (+0,6); Cristina è invece arrivata a 5,67 (+0,7). Conferma di Matteo Baldi nell’alto, sesto con 1,95m in una gara di spessore nazionale, e Giulio De Michele, 1,85m.

Complimenti infine a Maurizio Cito, tecnico del mezzofondo, ex atleta dell’Uisp Siena da tempo in forze all’Atletica Castello, che a Trento ha portato il personale dei 3000m a 8’15″08.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.