Privacy Policy

Grande esordio stagionale di Filippo Costanti: 48”72 nei 400m

Grande esordio stagionale di Filippo Costanti: 48”72 nei 400m

Prende il volo la stagione indoor della Terrecablate Uisp Atletica Siena, che, dopo l’esordio stagionale la scorsa settimana con un ottimo Edoardo Baini nei 60m, si affida alle performance del ventenne quattrocentista Filippo Costanti.

Ad Ancona, nel week end appena trascorso, si è gareggiato sia al sabato che alla domenica, e il giovane senese ha impressionato ritoccando i personali sia nei 200m che nei 400m.

Al sabato Costanti si è cimentato sul giro di pista (200m), arrivando al terzo posto assoluto su oltre 80 concorrenti, ma soprattutto fermando il cronometro a un sorprendente 22”16, tempo addirittura inferiore al suo personale outdoor (22”32).

L’appuntamento più atteso era però alla domenica, quando l’allievo di Stefano Giardi era impegnato nel Banca Marche Meeting sui 400m, ben 19 serie e oltre 100 atleti in gara..

Ancora una volta Costanti ha mostrato di essere in continua crescita, vincendo la gara con il nuovo personale indoor di 48”72, un decimo sopra il suo record outdoor, e a pochi centesimi dal record provinciale assoluto all’aperto (48”59 di Emanuele Magi). Con questo tempo lo studente d’ingegneria della Terrecablate Uisp Siena riesce a garantirsi ampiamente il minimo di partecipazione ai Campionati assoluti indoor, in programma a fine febbraio sempre ad Ancona.

Buona prova nella stessa distanza per lo junior Lorenzo Centini, capace di arrivare al personale di 53”09.

Mentre si gareggiava nel palasport marchigiano, a Firenze, impianto indoor dello stadio Ridolfi, Edoardo Baini dava un’ulteriore prova di efficienza sui 60m, vincendo un meeting regionale in 6”95 (dopo il 7”02 della batteria), confermando il tempo dello scorso week end.

La stagione invernale è anche il momento delle corse campestri, e per questo a Lucca, nella splendida cornice dei prati antistanti le storiche mura, domenica 24 si è gareggiato per la prima fase dei societari assoluti e di categoria.

Ilias Lachal - 2 - foto A.Bruschettini

La Terrecablate Uisp Siena si è presentata al gran completo tra gli allievi, ottenendo a livello individuale il sesto posto con il promettente Ilias Lachal, il ventiduesimo con Fabio Quagliarella; il ventinovesimo con Guido Garosi, e il trentaquattresimo con Santiago Marone.

Tra gli assoluti in gara invece Matteo Cannucci, cinquantesimo al traguardo nel cross lungo.

Scarica la notizia in formato *.doc

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.