Privacy Policy

Latena Cervone sul podio al Brixia Meeting e otto medaglie ai Campionati toscani assoluti e promesse: l’Uisp Atletica Siena continua a distinguersi

Latena Cervone sul podio al Brixia Meeting e otto medaglie ai Campionati toscani assoluti e promesse: l’Uisp Atletica Siena continua a distinguersi

Ancora un impegnativo e soddisfacente weekend di gare, questo ultimo del mese di Maggio 2022, per i portacolori dell’Uisp Atletica Siena e per i loro tecnici e accompagnatori, che, come sempre, si prodigano per raggiungere i differenti campi gara.

L’asse delle competizioni in questa due giorni è stato tra Bressanone e Pistoia, nel primo caso con il Brixia Meeting, nel secondo caso per una nuova tornata dei Campionati toscani assoluti e promesse, gratificati da un titolo regionale e altri setti podi.

Nell’impianto altoatesino, dove si disputava l’evento più prestigioso per la categoria Allievi / Under 18 (dopo ovviamente i Campionati nazionali), tre rossobianconeri erano stati convocati nella rappresentativa della Toscana e con le loro performance hanno contribuito al nono posto complessivo della compagine toscana.

In evidenza ancora una volta Latena Cervone, che continua la sua fase di continui progressi. Il ragazzo allenato da Maurizio Cito era impegnato negli 800m dove ha chiuso in 1’55”22, nuovo personale e secondo posto dietro al lombardo Salihi.

Nell’alto femminile nono posto per Linda Bari con 1.56, qualche centimetro in meno rispetto alle misure delle ultime uscite; nel disco maschile undicesimo posto per Andrea Ceccherini con 36.69, anche in questo caso qualche metro in meno rispetto alle ultime gare.

Risultati

A Pistoia pedane e pista sono state il palcoscenico della seconda tornata dei Campionati toscani assoluti e promesse.

Tanti gli atleti dell’Uisp Atletica Siena in gara, per una manifestazione, che, come già detto, fatica a trovare oggigiorno la sua opportuna valorizzazione in parte a causa di questo “spezzatino”; in parte perché non sempre tutti gli atleti toscani sembrano dare importanza all’evento; last but not least,  una difficile lettura dei risultati da cui estrapolare con fatica la categoria Promesse (tra l’atro premiata solo la vittoria…).

Ancora protagonista Linda Moscatelli che dopo i titoli toscani (Assoluto e Promesse) nei 400m, sulla sua specialità, i 400hs, si ripete primeggiando tra le Promesse e giungendo seconda assoluta dietro alla valdelsana Giulia Giannini (Atletica 2005) per una gara palpitante giocata sui centesimi: 1’01”62 contro 1’01”66 di Linda.

Nei 200m ancora doppia medaglia per Moscatelli, bronzo assoluto e argento promesse, con il personale di 25”02 (+0.6), sulla sua scia cresce anche la junior Giada Bernardi, quarta in 25”11 (+1.3).

Nel getto del peso Ares Gepponi accarezza il personale con 13.15, terzo assoluto e secondo tra le promesse; nei 200m, da poco tornato dagli Stati Uniti, coglie il terzo posto assoluto nei 200m in 22”59 (+0.2) Tommaso Bruni; stesso piazzamento nell’alto con 1.80 per Lorenzo Bianchini, che messi da parte problemi fisici e ritrovata fiducia, è atteso a quote più consistenti.

A ridosso del podio emerge la quarta posizione della junior Francesca Forte, 18’53”55 nei 5000m, 731 punti tabellari importanti e preziosi per il punteggio della seconda fase dei societari assoluti.

Tutti i risultati a questo link

468 ad

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.