Privacy Policy

Ripresa Agonistica per l’Uisp Atletica Siena

Ripresa Agonistica per l’Uisp Atletica Siena

Il 4 e 5 Settembre tornano le gare al “Renzo Corsi”

Aria di ripresa agonistica per l’Uisp Atletica Siena, che nello scorso fine settimana ha visto alcuni dei propri atleti tornare a gareggiare ad Abbadia San Salvatore. Un appuntamento che ha segnato un “test” successivo alla pausa agostana, in vista della ripresa delle competizioni nel mese di Settembre, con la conferma di positive condizioni di forma per le atlete e gli atleti del club senese.

Tra i risultati si è fatto notare il cadetto Duccio Bernardi, che ha ritoccato il proprio record personale nel lancio del disco lanciando a 38,14m, confermando il minimo di partecipazione per i prossimi Campionati Italiani di categoria; successivamente 11,65m nel lancio del peso e primo in classifica in entrambe le discipline. L’allieva Linda Bari, nel salto in alto si è avvicinata al record personale – 1,61m realizzato in giugno a Siena – valicando l’asticella a 1,57m ed eguagliando la misura con cui si era classificata agli scorsi Campionati Italiani Allievi a luglio.

Duccio Bernardi – Abbadia S.S. 28/8/21 – Foto Matteo Bocci

Ares Gepponi, pesista dal personal best di 13,00m, si attesta su misure non lontane lanciando l’attrezzo da 7,260Kg a 12,86m, vincendo la gara. Federica Renzi e Noa Rocchigiani, fermando i cronometri rispettivamente in 12″31 e 12″90 hanno corso nella stessa batteria dei 100m, ventosa con +2,3 m/s, prima e terza assolute. Eliana Prroj ha vinto nel lancio del disco con la misura di 29,73m.

Nel mese di Agosto, tuttavia, i due atleti in forze al C.S. Carabinieri che si allenano al campo scuola di Siena non si sono mai fermati. Il “nostro” Yohanes Chiappinelli, dopo gli impegnativi mesi di maggio e giugno dedicati alla ricerca del minimo olimpico sui 3000 siepi, è tornato in gara ad Arezzo, in cui si è cimentato nei 10km della prestigiosa corsa su strada ” 48^ Scalata al Castello”, chiusa al quarto posto e secondo tra gli italiani presenti, con l’ottimo crono 28’21”. Il piacere della vittoria Chiappinelli è tornato, in seguito, con la vittoria del prestigioso Giro delle Mura di Feltre, che rappresenta una delle manifestazioni storiche del panorama su strada italiano. La vicentina Elena Vallortigara, allenata da Stefano Giardi, dopo la prova olimpica è scesa in pedana a Berna, dove ha vinto la gara con 1.93m, stessa misura superata allo stadio di Tokyo nella qualificazione olimpica. È tornata in pedana, poi, a Parigi, invitata all’ultimo momento nella penultima tappa di Diamond League, saltando 1.92m e terminando settima.

Nel prossimo Week-end la pista del Campo Scuola “Renzo Corsi” di Siena tornerà ad animarsi con l’organizzazione dei Campionati Toscani Juniores, a cui si affiancheranno anche gare per il settore assoluto.

M.B.

DSC_8020

Immagine 2 di 16

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.